Centrale a biomasse: il Comune di Vicchio premiato da Legambiente

cippato

Il 28 gennaio scorso a Roma l’associazione Legambiente, alla presenza del ministro Clini e dei vertici nazionali del settore delle energie rinnovabili, ha conferito il premio COMUNI RINNOVABILI 2012 a tre enti in tutta Italia.

Tra essi il Comune di Vicchio, elogiato per la scelta di realizzare l’impianto di teleriscaldamento degli edifici pubblici con la centrale a biomasse.

Il Sindaco, nel ricevere il premio, ha sottolineato gli aspetti essenziali del progetto, tra cui l’alta qualità ambientale e la «filiera corta» per la fornitura del cippato di legna vergine.

Il Partito Democratico di Vicchio, che ha sempre sostenuto l’Amministrazione Comunale in questa scelta cercando di spiegarne i vantaggi anche ai cittadini più dubbiosi, registra con soddisfazione questa notizia.

Occorre ora procedere con determinazione non solo a completare i lavori della centrale e della rete di distribuzione, ma anche ad attuare gli altri progetti relativi alle energie rinnovabili, tra cui i tetti fotovoltaici della scuola elementare e del centro polivalente per l’infanzia.

Partito Democratico – Vicchio – Marzo 2012